Funghi riscaldanti portatili: ottimi per il campeggio, la pesca e in serra

Per chi può godersi uno spazio esterno, ma non può farlo se non d’estate per via del freddo, un fungo riscaldante risolve il problema rendendo fruibile il giardino o il patio anche nelle stagioni più rigide. I funghi riscaldanti sono delle stufe da esterno perfette per portare comfort e tepore laddove le temperature rigide impediscono di vivere bei momenti all’aperto, magari per sorseggiare un caffè o gustarsi  un pranzo in terrazza o in giardino. I funghi riscaldanti, alimentati a corrente o a gas, incrementano il livello termico dell’ambiente rendendolo vivibile. Ma i funghi riscaldanti non si usano soltanto per rendere più calde e confortevoli le pertinenze esterne della propria residenza, bensì possono essere anche portati in campeggio o per battute di pesca quando bisogna stazionare per ore, magari assiderati dal gelo.

Anche negli ambienti di lavoro, come fabbriche e cantieri, queste stufe portatili rivelano la loro grande utilità, così come nei gazebo o tavolini all’aperto di bar e ristoranti. E pure le serre agricole ne possono trarre beneficio per proteggere le piantine dalle temperature sottozero. A seconda del tipo di spazio si adattano più o meno bene al contesto, tanto che il mercato propone specifici funghi riscaldanti da patio che funzionano come lampade riscaldanti assolvendo a una duplice funzione: termica e luminosa. Questi modelli sono progettati per irradiare un calore molto forte e presentano la lampada alloggiata all’interno di un guscio vitreo racchiuso da una gabbia metallica. I più potenti irradiano raggi infrarossi fino a 5000 Btu, l’unità di misura britannica che indica l’intensità di calore emesso da questo genere di dispositivi su larga scala fino a propagarsi sulle lunghe distanze.

Il dilemma si gioca spesso sul tipo di alimentazione, meglio un fungo elettrico o a propano? Entrambe le tipologie presentano pro e contro. I funghi elettrici convengono e rappresentano una garanzia di maggiore sicurezza ambientale in assenza di gas, facili da usare e non infiammabili. Dal punto di vista dei consumi i funghi elettrici sono riscaldatori economici ed efficienti, in grado di produrre calore a sufficienza senza sprechi energetici. Sia l’uno che l’altro tipo sono disponibili in un’ampia gamma di offerte sul portale web dedicato https://fungoriscaldante.it.