Quali sono i rischi associati ai sonniferi?

I farmaci soporifici, o ipnotici, chiamati anche sonniferi, sono semplicemente una categoria di farmaci non narcotici che vengono utilizzati per alleviare una lieve insonnia e per la sedazione temporanea, e per scopi medici, o come alternativa all’anestesia chirurgica. Molte persone che soffrono di insonnia spesso si rivolgono a questi farmaci per ottenere un buon riposo notturno, soprattutto quando il loro normale orario di sonno è interrotto dal lavoro o dalle responsabilità familiari. Ma c’è sempre la possibilità che il farmaco possa avere effetti collaterali che non si desidera. Per scoprire se si è a rischio per uno qualsiasi dei possibili rischi di disturbi del sonno associati all’uso di questi farmaci, è importante parlare con il proprio medico prima di iniziare a utilizzare qualsiasi sonnifero.

Quando iniziate a prendere qualsiasi tipo di farmaco, di solito vi viene data una dose da assumere ogni mattina e sera fino a quando non trovate il farmaco che fa al caso vostro. Oltre al farmaco, ci possono essere anche alcuni ausili per il sonno da banco che potete usare la sera prima di andare a dormire per aiutarvi ad addormentarvi più velocemente e a riposare meglio la notte. È importante ricordare che la maggior parte dei tipi di ausili per il sonno contengono una qualche forma di alcol. Anche se l’alcol di solito viene evitato per lunghi periodi durante la notte perché rende più difficile rimanere addormentati e vi impedisce di rilassarvi, può aiutarvi ad addormentarvi più velocemente se combinato con altre sostanze. Se decidete di bere alcolici prima di dormire, dovreste comunque bere molto lentamente, con un bicchiere di vino pieno e diversi bicchieri d’acqua per mantenervi idratati. L’alcol renderà in realtà più difficile rilassarsi e dormire.

I sonniferi sono disponibili in molti tipi diversi: alcuni di essi contengono solo un effetto tranquillante o sedativo, altri hanno una combinazione di effetti per raggiungere un più alto grado di sonnolenza. Ci sono anche alcuni tipi di sonniferi che agiscono come antidepressivi. Infatti spesso regolarizza i ritmi sonno veglia può aiutare davvero a risolvere anche una serie di diversi problemi che possiamo avere. Oltre a sentirci maggiormente riposati potremo anche riuscire a vedere dei miglioramenti evidenti sull’umore.

Se volete cercare tutti i tipi di sonniferi che ci sono in commercio, vi consiglio di consultare anche il link che vi lasceremo in fondo a questo articolo. Infatti qui troverete moltissimi consigli utili per acquistare anche a prezzi d’occasione dei sonniferi più o meno leggeri.

Sul sito sceltasonnifero.it trovi altro sull’argomento.