Antitarlo: meglio crema o spray?

I tarli e le tarme sono il vostro peggior incubo? I vostri mobili in legno sono stati presi d’assalto da questi famigerati insetti e i fori ne sono una chiara dimostrazione? Non vi resta che intervenire subito per far fronte a questa “invasione”. Oltre alle soluzioni fai da te, che sono sicuramente più economiche, sul mercato esistono anche tanti prodotti più efficaci. In vendita sia articoli antitarlo in crema che in pasta. Ora resta a noi stabilire quale abbia un risultato migliore dell’altro. I tarli possono diventare un problema serio se non ci mettiamo subito all’opera per fronteggiarli. Di brand in commercio ne possiamo trovare tanti: gli articoli possono avere una consistenza diversa. Vi sono liquidi in spray o anche più densi perché in crema o pasta da applicare con l’ausilio di un pennello e di una siringa. Questi prodotti possono essere applicati su rivestimenti in legno sia interni che esterni e su ogni tipo di legname.

Niente paura, insomma, anche per i mobili più preziosi o già trattati. La scelta giusta è quella che prevede l’impiego di un prodotto antitarlo che sia in grado di debellare questi insetti xilofagi che si nutrono della polpa del legno. I prodotti in commercio hanno una funzione sia sul fronte della prevenzione che della protezione. Tra i trattamenti più gettonati vi sono quelli in soluzione pastosa o in crema perché risultano essere più efficienti sul rivestimento in legno.

Inoltre se messi a confronto con la soluzione liquida, i prodotti antitarlo in pasta o in crema sono i più idonei soprattutto quando il legno è stato completamente rovinato dall’invasione dei tarli. Questo prodotti possono essere in grado di nutrire la polpa in legno, penetrando in profondità e debellando gli insetti. Non vi sono inoltre controindicazioni nemmeno per pezzi d’arredo più pregiati o caratterizzati da finiture di lusso. La maggior parte dei prodotti è inodore e si può applicare con un pennello o una siringa. Il pennello servirà soprattutto ai perfezionisti. Prima di procedere, è sempre meglio poggiare il mobile su un telo in modo che la pasta non rovini il pavimento. Una volta applicato il prodotto cremoso, bisogna lasciarlo per 24/48 ore e procedere poco dopo con la verniciatura del mobile. Il risultato non vi deluderà. Qui i trattamenti migliori per far fronte all’invasione dei tarli!