Come funziona un forno a microonde.

I forni a microonde vengono utilizzati da tutti coloro che vogliono risparmiare tempo ed energia per cucinare o riscaldare alimenti di vario genere. Questi strumenti ormai si possono trovare in qualsiasi casa e addirittura vengono utilizzati anche in alcuni ristoranti e pizzerie per andare semplicemente a riscaldare dei piatti già pronti. Un forno a microonde è adatto a diversi utilizzi, infatti ci sono dei modelli che possono essere utilizzati anche per cucinare dei cibi, almeno quelli che magari non vengono rovinati dal processo di cottura che viene sfruttato da questo strumento. In effetti è proprio questa tecnologia in particolare, quindi il metodo di riscaldamento e di cottura che viene sfruttato da questi forni che li rende diversi e gli permette di distinguersi rispetto a quello che potrebbe essere un forno di stampo classico.  

Un forno a microonde infatti funziona in base a due processi ben diversi e distinti che vengono combinati. Di cosa si tratta?

Il primo processo che interessa il microonde è la rotazione del dipolo, mentre il secondo è la polarizzazione ionica; la combinazione di questi due processi va a ricreare un processo di cottura che riesce a cuocere o riscaldare i cibi in meno della metà del tempo che ci metterebbe un forno tradizionale.

Molti hanno sempre discusso, e alcuni continuano a farlo, sul se utilizzare o meno un forno a microonde per cuocere il cibo e non solo per riscaldarlo. Proprio perchè la tecnologia del forno a microonde va ad agire sulle molecole presenti all’interno del cibo, alcuni pendano che sia poco salutare utilizzarlo in questo modo; in realtà, anche in base a recenti studi, utilizzare il microonde è del tutto sicuro.

I due processi di cui abbiamo parlato in precedenza non fanno altro che consentire un rapido riscaldamento dei cibi che serve appunto a dimezzare i tempi di cottura.

In commercio è comunque possibile trovare diversi modelli di forni a microonde che possono anche essere caratterizzati da varie tecnologie di cottura e quindi adatti anche a scopi diversi; per capire nel dettaglio quali sono questi modelli, potete consultare la guida che trovate su questo sito Guida Forno A Microonde.