Termoconvettori idronici: un progresso rivoluzionario nel riscaldamento e raffreddamento industriale

Il convettore Idronico è stato originariamente progettato e brevettato in Francia, ma dal suo rilascio il sistema di convezione idronica ha preso d’assalto gli Stati Uniti. Questo nuovo tipo di apparecchiature di riscaldamento e raffreddamento può fornire un funzionamento a bassa umidità e può fornire incrementi fino a 0,75 gradi di temperatura esterna. Come risultato di questa tecnologia i costruttori americani stanno ora utilizzando i convettori idronici in nuovi progetti che hanno iniziato a costruire come case, complessi commerciali, edifici industriali e altri tipi di strutture.

I convettori idronici sono progettati per l’utilizzo con il riscaldamento a pavimento radiante. Si tratta di un nuovo tipo di caldaia in grado di fornire un funzionamento a bassa umidità con l’aggiunta di una copertura solare. La caldaia è progettata con un isolamento termico opaco all’aria esterna e costruita all’interno di un serbatoio metallico che viene poi collegato ad un’unità di distribuzione del calore. Il vapore acqueo nella caldaia viene vaporizzato dal calore e inviato attraverso tubi con un ascensore a convezione ad un evaporatore o condensatore. Il condensatore è progettato per ridurre la condensazione in modo che la temperatura dell’acqua non scenda al di sotto della normale gamma di temperature dell’acqua. Il calore dal condensatore viene poi inviato attraverso tubazioni che lo inviano in uscita attraverso tubi di sfiato e nella casa o nell’azienda.

Ci sono molte cose e diversi aspetti e fattori di fatto da prendere in considerazione nel momento in cui si sceglie di acquistare un determinato sistema di controllo ben preciso del convettore e che può fare di più al caso nostro specifico, ed è quindi proprio per questo motivo di fatto che è importante sapere a quanto ammonta il prezzo di sostituzione del convettore stesso che si sceglie di acquistare.

Oltre a fornire un funzionamento a bassa umidità, i convettori idronici possono anche essere utilizzati come sistema di raffreddamento supplementare durante la stagione fredda. Questo è particolarmente utile negli edifici industriali che non hanno spazio sufficiente per incorporare un sistema di raffreddamento tradizionale. Se una struttura è adeguatamente progettata e costruita, può fornire incrementi fino a 0,75 gradi di temperatura esterna durante l’inverno. Come risultato di questa tecnologia avanzata nel settore ora molti progettisti di edifici stanno scegliendo il riscaldamento radiante idronico rispetto ad altre opzioni tradizionali come i tubi di rame o le pompe di calore ad aria.

Anche semplicemente per informarti ti consiglio questo sito